Queste sono solo alcune delle domande più frequenti che ci vengono poste e contengono risposte riassuntive.

Scarica la nostra guida! Trovi tutti i dettagli approfonditi riguardo all’esame e ai tre percorsi. Le materie necessarie per la maturazione dei requisiti di ammissione, le materie di esame, il percorso di tutoraggio (come si svolge, in che ambiti, etc.)

SCARICA LA GUIDA ADESSO E ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATA

COSA SIGNIFICA IBCLC

IBCLC è un acronimo (International Board Certified Lactation Consultant) tradotto in italiano con la dicitura Consulente Professionale in Allattamento Materno, che definisce un professionista specializzato  nella gestione clinica dell’allattamento al seno e della lattazione umana.

COSA FA L'IBCLC?

L’IBCLC sostiene i bisogni e i desideri delle donne che allattano, i neonati, i bambini, le famiglie e la comunità verso gli obiettivi dell’allattamento al seno, come  specialista nella gestione dell’allattamento e della lattazione  umana

L’ibclc è una figura professionale preparata a sostenerti rispettando le tue richieste e desideri, con un codice deontologico ben preciso e nel pieno rispetto delle evidenze scientifiche e del Codice di Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno

L’ibclc concorda, insieme alla mamma ed in piena collaborazione con essa, la strategia migliore e più fattibile per lei in quel momento della sua vita, informandola correttamente riguardo alle pratiche quotidiane di gestione ed accudimento che possono incidere sull’allattamento.

Per questo motivo ogni consulenza è a sé e diversa a seconda della diade mamma/bimbo che si ha di fronte e della famiglia che la circonda.

COME SI DIVENTA IBCLC?

Il titolo di IBCLC non è un diploma o unTitolo di studio, ma è una certificazione di competenza, ottenuta dopo il superamento di una prova d’esame, alla quale si ha diritto di accedere solo se in possesso di determinati requisiti. 

CHI È L’ORGANO DI CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE CHE EROGA LA CERTIFICAZIONE E REGOLA L’ESAME?

L’IBLCE®, ovvero l’Ente Internazionale degli Esaminatori dei Consulenti in Allattamento (International Board of Lactation Consultant Examiners®), è l’organo di certificazione internazionale indipendente che conferisce la qualifica di Consulente Professionale in Allattamento Materno (International Board Certified Lactation Consultant® – IBCLC®).

CHI PUÒ ACCEDERE ALL’ESAME PER IBCLC?

Chiunque soddisfi i requisiti minimi richiesti dall’IBLCE può accedere all’esame. 

Tra i requisiti richiesti c’è l’esperienza nella pratica clinica nella gestione della lattazione e dell’allattamento al seno, una formazione specifica nella lattazione umana, e nelle scienze della salute in generale (laurea sanitaria o percorsi specifici personalizzati ).

POSSO ACCEDERE ALL'ESAME ANCHE SE NON SONO OPERATORE SANITARIO?

Sì. L’IBLCE richiese il superamento di 14 materie specifiche in ambito sanitario, di cui 8 di tipo universitario e 6 corsi di formazione brevi.

Grazie alle nostre collaborazioni possiamo offrirti la possibilità di conseguire tutte le 8 materie universitarie on line, e le 6 materie brevi direttamente con i nostri corsi on line e in presenza.

Volendo puoi frequentare i nostri percorsi e maturare la pratica clinica necessaria mentre studi on line le materie sanitarie che ti servono.

QUALI SONO I 3 PERCORSI PER ACCEDERE ALL’ESAME?

Per fare richiesta di ammissione all’esame i candidati devono scegliere uno dei 3 percorsi possibili. La pratica clinica e le ore di teoria specifica devono essere conseguiti entro i  5 anni precedenti la richiesta di ammissione all’esame.

Il tirocinio obbligatorio per alcuni corsi di laurea sanitaria (come quello ostetrico ad esempio) non sono validi per il conteggio delle ore di pratica clinica.

I REQUISITI NECESSARI PER TUTTI I PERCORSI SONO:

  • laurea sanitaria o superamento materie sanitarie (vedi sezione 1)
  • 95 ore di teoria specifica in lattazione, comunicazione ed etica (vedi sezione 1)
  • pratica clinica da 300 a 1000 ore a seconda del percorso scelto

PERCORSO 1: 

Chi può accedere?

  • Gli operatori sanitari che lavorano in Setting materno-infantile, come dipendenti o liberi professionisti.
  • Le peer counsellor che sostengono l’allattamento all’interno di una associazione RICONOSCIUTA dall’Iblce

Quante ore di pratica clinica sono richieste?

  • Un minimo di 1000 ore di pratica clinica specifica sulla lattazione in un ambiente con adeguata supervisione nei 5 anni immediatamente precedenti all’iscrizione all’esame

PERCORSO 2:

I candidati infatti devono aver frequentato un corso toerico/pratuco specifico per ibclc,  di livello accademico (universitario) accreditato dalla Commission on Accreditation of Allied Health Education Programs (CAAHEP) – Attualmente in Italia non esistono percorsi universitari simili

PERCORSO 3: tutor/mentor

Chi può accedere? 

  • Chiunque abbia almeno un diploma di scuola secondaria superiore. Può essere un professionista che abbia una laurea sanitaria . Ma anche una persona laureata in altro campo o non laureata, che abbia l’intenzione di studiare le 14 materie (8+6) di area sanitaria, specificatamente richiesti per l’esame ibclc

Quante ore di pratica clinica sono richieste?

  • La pratica clinica richiesta è di 500 ore direttamente supervisionate da una ibclc con certificazione attiva

QUALI SONO I CRITERI DI AMMISSIONE ALL'ESAME?

Si ricorda che TUTTI i requisiti necessari all’ammissione all’esame (formazione sanitaria, formazione specifica e pratica clinica) devono essere completati PRIMA della richiesta di ammissione all’esame e devono essere stati maturati entro i 5 anni precedenti la richiesta stessa.

COME SI SVOLGE L'ESAME?

L’esame è composto da 175 domande in 4 ore

L’esame viene somministrato in due parti: la prima parte è composta esclusivamente da domande teoriche, mentre la seconda prevede una immagine e una descrizione del caso , per ciascuna domanda.

Nei nostri corsi si fanno simulazioni e discussioni interattive sulle  possibili domande

QUALI ARGOMENTI SONO TRATTATI NELL'ESAME?

Gli argomenti sono tanti e spaziano dalla fisiologia della lattazione, dalla gravidanza alla conclusione; l’anatomia di mamma e bimbo; accrescimento e sviluppo del bambino; nutrizione di mamma e bimbo; patologia della mammella e problematiche relative all’allattamento; casi speciali (bambini prematuri, gemelli, con malformazioni, patologie della mamma e del bambino); e molti altri

Nei nostri corsi forniamo informazioni specifiche ed accurate per una adeguata preparazione all’esame

SU QUALI TESTI CI SI PREPARA?

Non esiste un elenco di testi richiesto esplicitamente dall’IBLCE, in ogni caso nei nostri corsi avremo cura di definire i principali testi utilizzati dalle ibclc. Li illustreremo e discuteremo insieme quale vale la pena acquistare e quali no. Molti di questi testi sono libri universitari americani.

Uno dei migliori è il Riordan “Breastfeeding and Human Lactation”

IL NOSTRO PERCORSO DI TUTORAGGIO PER TE

Tra i diversi percorsi che proponiamo, il principale servizio offerto è quello di tutoraggio per chi desidera approcciarsi all’esame secondo il percorso 3.

Non solo offriamo la possibilità di maturare tutte le ore di pratica clinica necessarie, senza impattare con la tua vita e la tua attuale attività lavorativa, ma ti accompagniamo passo passo verso il superamento dell’esame e il raggiungimento di elevate competenze professionali.

Per chi non ha una formazione sanitaria di base, offriamo, in collaborazione con medici e professionisti specializzati, anche tutte le 14 materie sanitarie richieste come formazione base.

Mentre frequenti la pratica clinica con noi potrai completare (on line) la tua formazione sanitaria e in pochi anni raggiungere tutti i requisiti richiesti

Scopri tutti i nostri servizi